Pubblicato il

A PROPOSITO DEL CASO BOSE

Martedì 23 giugno 2020
L’amico e socio Cesare Muratore mi segnala l’articolo di Luciano Moia comparso ieri su l’Avvenire a proposito della svolta registratasi per quanto riguarda il “caso Bose”. Insieme all’articolo ho ritenuto opportuno riportare per intero il documento dove la comunità chiede perdono: “Scusateci per lo scandalo!».

BOSE-la svolta (2020.06.22).pdf

Monastero di Bose – Non siamo migliori.pdf