Pubblicato il

CDMI 6 gennaio 2021

Comunicazione inviata via mail 6/01/2021 ore 15:48

da ALDO TORELLO

Care/Cari MeglioInsieme,

innanzitutto cari auguri di buon proseguimento del nuovo anno!

Con molti di voi ci siamo visti la sera dell’ultimo dell’anno, via Zoom, per salutare a mezzanotte l’arrivo del nuovo anno con un brindisi a distanza, ognuno a casa propria. L’iniziativa ha avuto un buon successo, e si può pensare che, anche dopo che sarà passata la tempesta del Covid 19, le modalità di incontro virtuale saranno utilmente sfruttabili in molte circostanze, come questa.

Siccome questa è la prima lettera del 2021 (ed è la prima anche per quanto mi riguarda) ho cercato di fare un aggiornamento in merito alle prossime attività della nostra Compagnia, aggiornamento per il quale vi rinvio all’allegato.

Tenuto conto che la situazione sanitaria induce a pensare che andremo avanti ancora per un po’ con gli incontri virtuali e quindi con l’utilizzo di strumenti di comunicazione informatici, un gruppetto di soci ha dato la propria disponibilità a svolgere un’attività di supporto e di assistenza nei confronti di altri soci che abbiano difficoltà ad usare Zoom (più banalmente, per aiutare chi non riesce a collegarsi). Il gruppetto di assistenza Zoom – che ringraziamo sin da ora per la disponibilità – è composto da:

Ana Baldassarre    tel. 3489215376      per computer con sistema operativo Windows;

Riccardo Gaviani tel. 3498845560      per iPhone, iPad e computer Mac;

Ilda Toffetti          tel. 3387540046      per gli altri tablet e smartphone.

Ricordo che, dal 1 dicembre 2020 al 30 giugno 2021, per chi partecipa alle attività promosse dalla Compagnia il contributo spese in precedenza rappresentato dal tagliandino/€ 3 è ora forfetizzato nell’importo, pari almeno ad euro 20,00, versato con il rinnovo dell’iscrizione alla Compagnia.

Un caro saluto a tutti, e arrivederci a martedì!

Aldo

Allegato:

PROSSIME ATTIVITA’ DELLA COMPAGNIA DEI MEGLIO INSIEME
La prossima settimana riprenderanno gli incontri del martedì che prima della chiusura della nostra Sede causa Covid-19 si tenevano in via Dego. Ovviamente avranno luogo non in presenza ma tramite collegamento Zoom, con il solito orario dalle 10,00 alle 12,00 e con l’altrettanto solita pausa per il caffè (a casa propria!).

In particolare questo il programma degli incontri:

>il 12 gennaio Gian Piero Minuto ci parlerà di un “Un gruppo di Torinesi insigni
ma poco noti” e cioè dell’attività di alcuni imprenditori che sono stati molto presenti
nella nostra quotidianità senza però apparire;
  • il 19 gennaio l’incontro riguarderà i nostri risparmi, con l’intervento di un brillante
    giornalista, Gianluigi De Marchi, esperto di finanza. Il titolo dell’incontro è
    “Investire in tempi di incertezza”;
  • il 26 gennaio Riccardo Gaviani illustrerà le modalità più semplici (e adatte ad evitare le code agli sportelli delle Poste) per ottenere le credenziali SPID, mentre Pietro Paolo Ricuperati e Tiziano Cariani ci aggiorneranno sui temi informatici del momento, come cash-back e simili.
    Viceversa le attività dei gruppi Fiab Torino-Pedaliamo Insieme (mercoledì) e Camminiamo Insieme (venerdì) risultano tuttora sospese; peraltro le rispettive coordinatrici Paola Fassio e Rossana Fantinati stanno lavorando sui programmi, nella prospettiva di ricominciare presto (speriamo!) le uscite.
    Lunedì 18 gennaio, alle 21,00 riprenderanno via Zoom gli incontri “open” (aperti a tutti) con Carlo Miglietta sul Cantico dei Cantici, mentre giovedì 21 gennaio – con il consueto orario dalle 10:00 alle 12:00 – gli incontri del gruppo Cerchiamo Insieme ancora dedicati al Vangelo di Giovanni.
    Il “Salotto dei MeglioInsieme” a cura di Anna Cipriani e Pietro Paolo Ricuperati, riaprirà venerdì 15 gennaio, nel consueto orario 17,00 -18,00. Il Salotto rappresenta un luogo di riunione virtuale aperto a tutti i soci, dove confrontarsi sul linguaggio in uso sui media (nella prima parte) e ascoltare storie di vita raccontate dai partecipanti stessi (nella seconda parte).
    I riferimenti per i collegamenti Zoom saranno di volta in volta tempestivamente comunicati via e-mail e Whatsapp a tutti i soci.